Gestione anagrafica PDC

La funzione anagrafica PDC consente di creare ed importare un piano dei conti . La funzione mostra la lista dei piani dei conti disponibili con la possibilità di copiare dallo standard i piani dei conti Profis Sistemi S1 e Ord. Per creare un piano dei conti occorre creare prima la testata del piano dei conti che ne definisce la struttura

Elenco Campi:

  • Codice; indicare un codice per definire il piano dei conti , ad es. il codice utilizzato in studio.
  • Descrizione; Indicare la descrizione del piano dei conti.
  • Rotture; Indicare i livelli di rottura del piano dei conti , ad esempio un conto con codice 01.01.01 ha 3 livelli di rottura . Il software gestisce al massimo 5 livelli di piano dei conti.
  • Separatore; Indicare se esiste il separatore tra i livelli , nell’esempio precedente è il “.”
  • Campi gruppo, mastro, conto, sottoconto, partitario; indicare il numero di caratteri relativo ad ogni livello , nell’esempio ogni livello ha 3 caratteri per cui gruppo 2 mastro 2 conto 2.
  • Livello di riclassificazione; indicare su quale livello verrà impostata la riclassificazione con lo schema di Scriba per ottenere i calcoli degli indici.

Importazione piano dei conti:

Una volta creata la testata del piano dei conti è possibile procedere all’importazione o all’aggiunta manuale dei conti.

Il pulsante scarica il template consente di scaricare il template standard riconosciuto dall’applicazione per poter importare il piano dei conti, di seguito il foglio standard.

Selezionare il file e quindi il pulsante leggi file mostrerà a video quello che sarà poi importato sulla procedura, se l’anteprima è corretta cliccare sul pulsante procedi con l’importazione per importare il piano dei conti.